matrimonio stile festa
 

Daniela e Alessandro non hanno voluto un matrimonio ingessato, ma una atmosfera informale, una vera e propria festa.
Niente tavoli, niente tovaglie, niente assegnazione dei posti a tavola.

E così il lago di Bracciano ha fatto da cornice ad un ricevimento completamente a buffet, dove 150 amici si sono accomodati su pallet, balle di fieno e sedie a dondolo affacciate sul panorama.

Nel buffet le amate polpette di Daniela, il suo cavallo di battaglia in cucina, e qualche accenno alla Sardegna, terra natìa dello sposo.

Mi sembra ancora di sentire le note del sirtaki che accompagnano il ricevimento, e di vedere gli invitati che ballano scalzi sull'erba, i colori del tramonto...e quelli dell'alba, aspettatata insieme, sorseggiando un cocktail personalizzato.

Photo: Danilo Marocchi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi